Prima di essere tutto, sono una donna

Prima di essere tutto, sono una donna

“Sono una donna. Prima di essere moglie. Prima di essere mamma. Sono una donna. Prima di essere assalita dai mille giudizi e pregiudizi che la gente ti scaraventa addosso senza pensarci. Sono una donna.” Attenzione Mamas, quello che leggerete nell’ultimo articolo di @annaritadamb è davvero potente. Potente come solo una donna sa essere. Annarita rivendica il suo essere donna e lo grida con la forza di chi sceglie per sé, lasciando scivolare i giudizi, le osservazioni. Soffocando però mille emozioni contrastanti. Da leggere e non solo: da condividere, affinché idee e pensieri possano prendere forma e forza, e iniziare a camminare nelle strade della vita, per bussare e aprire gli occhi, o per abbracciare e sostenere. “Ieri come oggi, avere coraggio significa per una donna pensare e scegliere con la propria testa, anche attraverso un silenzio nutrito di idee.” (Dacia Maraini)

Caro figlio mai nato

Caro figlio mai nato

“Si trattava di certo di un difetto genetico, la natura ha fatto il suo corso” Ho accettato queste parole così come si sono state dette, e mi sono aggrappata a questa verità scientifica come ad un ramo su un dirupo per non cadere giù, per non darmi colpe che mi avrebbero distrutta. Una mamma ci ha affidato questo racconto senza firma. In queste parole c’è pianto, c’è sofferenza, c’è amore, c’è commozione. C’è il dolore di una perdita. Ma c’è anche vita. Cara mamma, siamo con te tra la comprensione di chi ha vissuto la tua esperienza, e l’empatia di chi può solo immaginare. Cogliamo l’occasione per ricordare che il 15 ottobre si terrà la giornata mondiale della consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile, detta anche Babyloss Awareness Day. L’associazione CiaoLapo Onlus si occupa di dare sostegno a tutte quelle mamme e a quei papà che subiscono un lutto in gravidanza e dopo la nascita.

La fügassa

La fügassa

Se anche voi appartenete alla categoria di quelle che appena si pronuncia la parola FOCACCIA GENOVESE ne avvertono il sapore e l’odore, allora questo articolo fa per voi! Durante il lock down mamma Ylenia si è cimentata nella preparazione di sua maestà la focaccia, e anche se il procedimento non è proprio semplice come quello di una torta Cameo, le più temerarie impastatrici non demorderanno. Mamas, fateci vedere di cosa siete capaci! Con la ricetta di Ezio Rocchi, maestro panificatore, ecco la ricetta della deliziosa fügassa

Detersivo per la lavastoviglie & Pasta sgrassante “fai da te”

Detersivo per la lavastoviglie & Pasta sgrassante “fai da te”

Lunedì di ricette, ma niente di gustoso per voi oggi Mamas! Una ricetta utile, green e low cost per l’autoproduzione di detersivo per lavastoviglie e pasta sgrassante. Semplicissima e amica dell’ambiente, firmata @.... “Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso.” JOSÉ ORTEGA Y GASSET Che ne penserà la fondatrice di @greenlife_ape ? Sarà fiera della nostra Azzurra?

Dillo con un Libro (il libro di ottobre)

Dillo con un Libro (il libro di ottobre)

“Poi l’estate svanisce e passa, e arriva ottobre. Si fiuta l’umidità, si sente una chiarezza insospettabile, un brivido nervoso, una veloce esaltazione, un senso di tristezza e di partenza” (Thomas Wolfe) Benvenuto ottobre! Andiamo a scoprire assieme a Silvia ed Allegra “La Giornata Pigiamata” di Carrie Snyder e Brooke Kerrigan edito da Pulce. Un avvertimento? Vi verrà voglia di mettervi in pigiama seduta stante!

Un massaggio come coccola

Un massaggio come coccola

Con un tocco di dolcezza ci addentriamo tra le parole di @isykiknic, che ci parla di massaggio infantile: praticarlo per lavoro è sempre un piacere, ma come farlo entrare nella routine casalinga? Dare l’esempio è sempre un’ottima idea, e se è vero che chi semina raccoglie... magari nel Vostro cammino riceverete in cambio una buona dose di tocchi gentili! “Il corpo umano non a caso è chiamato strumento, il massaggiatore è un artista. Messi assieme, danno origine alla musica dei sensi. Dario Montorfano

Pattumiere emotive ed amicizia

Pattumiere emotive ed amicizia

“Vi è mai capitato di sentirvi come il bidone dell’immondizia dei vostri amici, dei vostri conoscenti o addirittura dei colleghi di lavoro? Una sorta di pattumiera emotiva in cui finiscono lamentele, cattivo umore e pensieri negativi” A chi non è mai successo ciò di cui parla Lucia in questo incipit? Spesso idealizziamo nuove amicizie e non ci rendiamo conto di rappresentare solo delle parentesi di vita su cui scaricare i propri problemi. Il risultato? Senza rendercene conto diventiamo sempre più cupi, e spesso veniamo “sedotti e abbandonati” da persone che sembravano non poter vivere senza il nostro appoggio, ma tutto ciò che volevano era un muro del pianto! Come comportarsi in questi casi? @Lucia.francescato un’idea ce l’ha, potete trovarla nel suo ultimo articolo presente nel blog. Iniziare questa settimana di petto? Yes, we do!

Mi siedo, respiro, creo

Mi siedo, respiro, creo

“L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore.” (Albert Camus) Lasciatevi ispirare dal cambiamento, dalla lentezza, dal silenzio e dalle foglie che cadono. Proprio loro sapranno raccontarvi qualcosa di voi che ancora non conoscete! Immaginiamo una mamma con i propri bimbi, qualche foglio, qualche colore a cera ... e al resto ci pensa la natura! È tutto nell’ultimo articolo nel link in bio, a cura della nostra @julyeverywhere