Un Tiralatte per amico

Un Tiralatte per amico

Ogni tanto torniamo a parlare di allattamento, un tema che non è mai scontato. Per quanto se ne parli, c’è ancora tanta disinformazione e le neo mamme hanno bisogno di non sentirsi sole. Quale miglior modo se non quello di dar voce a chi vuole raccontare la propria esperienza? Tanto meglio se questa esperienza può diventare una fonte a cui attingere, un modo per confrontarsi ma anche per trovare conforto! Non è questo lo scopo di Whatmamadidnext? Il racconto di @trecuoriinmansarda direttamente nel link in bio!

Manovra di Kristeller: il racconto di una giovane neo-mamma

Manovra di Kristeller: il racconto di una giovane neo-mamma

Racconti senza firma ha fatto il botto con il testo di “Violentata in sala parto”: il post è diventato virale con migliaia di condivisioni sui vari canali e con ben 175 mila letture. Da quel giorno abbiamo ricevuto diversi racconti e testimonianze legati al parto, e li stiamo vagliando e leggendo per valutare quali pubblicare: il nostro scopo non è fare polemica, ma “dare voce” a esperienze non fini a se stesse, ma che possano portare a riflettere, riconoscersi, ed esorcizzare qualcosa di sepolto nell’anima. In questo articolo c’è l’esperienza di una giovane neo mamma a cui è stata effettuata la manovra di kristeller, e siccome noi non siamo del settore e non vogliamo fare cattiva informazione facciamo un appello: parlateci di questa manovra, fateci capire in cosa consiste e perché viene effettuata, e soprattutto, quando è necessaria? E perché si ricorre a questa manovra? Ostetriche dall’altra parte dello schermo, scriveteci su wmdnblog@gmail.com

IL MIO LAVORO: LA MIA PASSIONE

IL MIO LAVORO: LA MIA PASSIONE

Dedicato a tutte le nostre estetiste: ecco il pensiero di chi, nella vita, fa ciò che ama! “Perché fare l’estetista non è solo fermarsi a fare cerette e manicure, è qualcosa di più di un semplice massaggio anti cellulite: è sintonia con la cliente, è amore profondo nel sentir star bene una persona attraverso il tuo operato e la tua dedizione”.

NEAT: come accelerare il proprio metabolismo

NEAT: come accelerare il proprio metabolismo

“La dieta del Digiuno, quella ipocalorica, quella iper proteica, la no-carb, la dieta dei frullati e dei tè o quella che permette di sgarrare una volta o due a settimana. Ogni anno, dopo gli stra-vizi delle vacanze o delle feste, esce una dieta che promette di avere il segreto per ottenere un fisico perfetto. Non lo dite a nessuno… ma il segreto è un altro.” È proprio il caso di dire: “Mamas, muovetevi! Andate a leggere il resto dell’articolo!” E grazie @training_mamma per queste condivisioni intelligenti e utili!