LE GIOIE DELLA GRAVIDANZA: ESISTONO VERAMENTE?

Le chiamano gioie della gravidanza, ma sinceramente: chi caspita ha
attribuito questo appellativo ai 9 mesi più lunghi del mondo?

Secondo me, è stato un uomo.

L’uomo, colui che con 37.1 di febbre scrive il testamento e ti ringrazia dei momenti passati assieme, ma poi quando sei incinta e ti lamenti dei numerosi e fastidiosi acciacchi, ti dice che non hai abbastanza spirito di sopportazione.

Peccato che i suoi figli, sono usciti proprio dal tuo corpo, senza epidurale aggiungo, hai affrontato il travaglio, le ragadi in allattamento, gli ormoni impazziti e altri fastidiosi dettagli non citabili per i lettori più deboli e impressionabili.
Sei donna, donna e sopportazione viaggiano a braccetto, difatti scegliamo di passare la nostra vita con degli uomini accanto.

Ad ogni modo, oggi dopo una giornata particolarmente pesante, ragionavo su queste famose gioie, che io chiamerei LE ROGNE DELLA GESTAZIONE.pregnant girl sitting on a chair

Sono all’ottavo mese di gravidanza, e se è vero che ogni mattina in Africa, non importa che tu sia un leone o una gazzella, l’importante è che tu incominci a correre, sappiate che qui a casa mia è lo stesso: se non corri in bagno, vomiti direttamente sul pavimento.

Segue poi fame assassina, con conseguente acidità di stomaco che ti sembra di avere in gola le opinioniste di Uomini e Donne.

Passiamo alla ritenzione idrica? Quella che hai anche da non incinta ma che con la gravidanza aumenta? Parliamo dei valori del ferro bassi? Avresti bisogno di integratori, ma li vomiti tutti!

Dovresti bere di più, ma ti fa schifo anche l’acqua. Ti va il fottutissimo the alla pesca SANTO CIELO, il the alla pesca, un concentrato di zuccheri che ti alzerà la glicemia ma il tuo organismo vuole solo quello.

Arrivano anche i primi malesseri muscolari: di colpo camminare diventa faticoso, minchia si, cammini come un pinguino, sei un tronco che non riesce più a piegarsi, e se ti pieghi … è la fine. Il rischio è che resti piegata a vita, e siccome sei nata in una famiglia particolarmente comunista, ti hanno insegnato che meglio spezzata che piegata.
Nel dubbio, faccio tutto con molta lentezza.

Ti fa male il gluteo (pardon, ti fa male quello che prima della gravidanza era un gluteo), poi ti fa male l’interno coscia.. nel frattempo il tuo bimbo è podalico e, oh che bello questo calcetto, è così bello sentirti muovere amore di mamma, però porca vacca non scalciare sulla vescica e non puntarti sul nervo dell’unica gamba che mi è rimasta!

Altre gioie ne abbiamo? La pressione. La pressione bassa. Ma bassa tipo che dall’alto del tuo metro e sessantatré ti senti una gigante.

Stare distesa ti fa male, stare in piedi ti fa male, hai voluto la casa grande a tre piani ma MORTACCI TUA le scale.

E i bambini vogliono che giochi con loro, e il cane ti salta addosso, e ti dicono DEVI STARE A RIPOSO ma come fai, come fai a riposarti?

insanity2.jpg

Però adesso che ci penso qualche gioia l’ho avuta: poter andare in giro senza fondotinta grazie alla pelle del viso MERAVIGLIOSA, e i capelli voluminosi e setosi che se ti incontrano quelli della Pantene, potrebbero anche valutare di dire alla Ferragni SCANSATE? Peccato che in allattamento li perderai tutti, ma questi sono dettagli.

In posta poi: ti fanno passare davanti! Gli uomini, quelli anziani, perché le donne schiattano pur di cederti il turno, e gli uomini giovani se non sei oggetto sessualmente attraente non gliene viene nulla di concederti una gentilezza!

In aeroporto: precedenza assoluta! Salti tutta la fila del check-in, e tutti ti odieranno ma ehi, sei incinta, non puoi farci nulla!

Tutti gli estranei che incontri sono gentilissimi con noi donne portartici “sane” di pancia, ad eccezione dei tuoi familiari a cui fotte sega proprio eh.

Comunque mamme, l’importante è continuare a prendere il tutto con ironia e quando qualcuno ti chiederà “COME STAI? SEI UN FIORE!” tu, in quell’esatto istante, capirai il perché di fiori non ne hai mai capito un accidenti!

Che fiore sembro? Natura morta?
No perché a trentuno anni me ne sento ben settantacinque, ma nel dubbio FLOWER POWER che ultimamente va di moda, e noi mamme si sa, siamo sempre sul pezzo! (e spesso a pezzi!)

Federica

Federica- @gioie_gemelli
Federica                @gioie_gemelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...