Un libro sotto l’albero: 10 idee regalo per bambini da 0 a 6 anni

Natale si avvicina e io amo tornare indietro nel tempo a quando ero bambina, e questo periodo di attesa mistica e gioiosa mi riempiva il cuore di emozione. Il Natale è dei bambini, c’è poco da discutere: loro sono capaci di rendere ogni momento letteralmente unico con la loro innocenza, spensieratezza e capacità di vivere fino in fondo il “qui e ora”, il famoso attimo da cogliere, senza programmare, pensare, gestire, pianificare attività stressanti e comuni che riempiono le giornate frenetiche di noi mamme.

Tornando al Natale, credo che la cosa più bella sia vivere l’attesa in famiglia con la giusta atmosfera per poi ritrovarsi in men che non si dica al fatidico giorno, quando noi genitori ci affanniamo per rendere felici i nostri bimbi con i tanto desiderati regali sotto l’albero (magari con l’intercessione di uno sconosciuto grassoccio con barba bianca e cappello rosso oppure tramite Gesù bambino, a seconda dei diversi “credo”).

E come sorprendere questi bambini, che spesso e volentieri hanno davvero di tutto e di più e ricevono talmente tanti doni che si dimenticano quasi di averli?

Secondo me la risposta giusta è sempre e solo una: un libro.
Sì, perché questo splendido oggetto cartaceo dà loro la possibilità di sognare, migliorare il linguaggio, condividere con i genitori un momento unico e speciale..bastano pochi minuti di lettura ogni giorno e gli effetti positivi sulla personalità e sul cervello dei nostri bimbi sono enormi.  Senza contare che costano molto meno di tante famose bambole parlanti o robot tecnologici ☺

Dopo questa premessa vi consiglio qui di seguito 10 proposte per bambini da 0 a 6 anni che spero possiate apprezzare e che possano darvi spunti utili per i prossimi regali di Natale: sono libri per imparare, sognare, riflettere, crescere, fantasticare, amare, commuoversi e giocare.

LA PICCOLA TESSITRICE DI NEBBIA di Agnès de Lestrade - Valeria Docampo, Terre di mezzo editore (da 5 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Rose è una bambina molto conosciuta in città perché passa le giornate a tessere la nebbia: grazie a quest’ultima è in grado di realizzare drappi  e veli che riescono a coprire qualsiasi cosa. Così gli abitanti della città corrono da lei per farsi aiutare a nascondere quello che non vogliono vedere: le rughe riflesse allo specchio, i genitori fastidiosi o i troppi debiti. Un giorno Rose riceve una lettera che la scombussola totalmente perché il mittente è niente di meno che il suo papà, sparito da tempo. Bastano poche righe rassicuranti per generare nella piccola un cambiamento epocale: con rinnovato entusiasmo e positività decide di realizzare una coperta per il papà che sta tornando da lei, ma invece della nebbia tesse i raggi dei sole..i quali non coprono né nascondono ma anzi, illuminano e mettono in evidenza ciò che accarezzano. Il cuore di Rose non è più avvolto dalla nebbia ma circondato dal sole.

Un libro unico, che conduce il lettore in un’atmosfera incantata e ovattata: le illustrazioni sono supportate da inserti di carta semitrasparente che simulano l’effetto della nebbia, per poi trasformarsi in un’esplosione di luce e calore verso il finale.

L’insegnamento che possiamo ricevere è importante: l’esperienza dolorosa non va “coperta” o nascosta, facendo finta che non esista, perché agendo così il grigiore ci accompagnerà sempre: il dolore va elaborato, esternato e infine rimosso. In questo modo possiamo crescere, essere liberi e far tornare il sole tutt’intorno.

SI PUÒ DIRE SENZA VOCE di Armando Quintero - Marco Somà, Glifo edizioni (da 3 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Ogni animale ha la sua voce: il cavallo nitrisce, la tigre ruggisce, il gatto miagola, il lupo ulula, le pecore belano e così via. E la giraffa? Non ha voce. Ma allora come fa a comunicare? Come fa ad esprimere il suo affetto? La voce non è fondamentale per comunicare i propri sentimenti..bastano tenere e affettuose carezze. La giraffina protagonista di questo dolcissimo albo ha imparato dalla mamma a donare il proprio affetto attraverso gli abbracci e trasmette questo candido insegnamento a tutti i suoi amici.
Si può dire senza voce… cosa? Ti voglio bene!
Si sa, la dolcezza è contagiosa, e voilà! Ecco tutti i cuccioli degli animali alla prese con questo nuovo linguaggio, più semplice e diretto.

Un libro splendidamente illustrato che dimostra come il contatto fisico sia imprescindibile per lo sviluppo emozionale dei più piccoli: dà sicurezza, favorisce l’autostima e migliora la confidenza con se stessi e con gli altri.

FIOCCHI DI NEVE Helena Kraljič - Maja Lubi, Picarona Edizioni (da 4 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

A scuola Eva e i suoi compagni di classe guardano fuori dalla finestra e si accorgono che sta iniziando a nevicare così corrono alla finestra entusiasti per osservare i fiocchi che scendono dal cielo come per magia. Le lezioni riprendono ed Eva si rende conto che i suoi compagni sanno fare delle cose molto meglio di lei: c’è chi è bravissimo a disegnare, chi a cantare, chi corre rapidissimo e chi risolve i problemi di matematica alla velocità della luce. Sente un po’ di invidia nei loro confronti e vorrebbe tanto essere come loro..fino a quando una sua amica le fa un bellissimo complimento e allora si rende conto che le persone sono come i fiocchi di neve “tutti così diversi e ognuno così speciale”.

Un racconto molto dolce ed evocativo con illustrazioni stupende che fa riflettere su svariati argomenti validi sia in ambito infantile che adulto: spesso tendiamo a buttarci giù, a notare la bravura degli altri, sentirci inadeguati, senza alcuna capacità o peculiarità. Dovremmo avere maggior stima di noi stessi: è corretto apprezzare e ammirare le caratteristiche altrui ma rimane fondamentale avere altrettanta fiducia nelle nostre possibilità. Dobbiamo amarci per quello che siamo, impegnandoci a migliorare ogni giorno di più.

DI CHE COLORE Ẻ UN BACIO di Rocio Bonilla, Valentina Edizioni (da 3 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Questo coloratissimo albo illustrato parla di Minimoni, una bimba vivace, divertente e affettuosa che ama moltissimo colorare. Dipinge qualsiasi cosa: coccinelle rosse, cieli blu, banane gialle, pinguini, gorilla ecc.
Poi un giorno, la piccola Minimoni, si accorge che non ha mai dipinto un bacio. Ma di che colore è un bacio? Inizia a pensare e immaginare i colori: rosso, giallo, blu, verde, nero, grigio, bianco, verde, rosa..
C’è sempre un motivo che non la convince fino in fondo, è troppo difficile scegliere: ad esempio un bacio potrebbe essere rosso come gli spaghetti al pomodoro, ma non dicono che sia anche il colore della rabbia?
Quando sei arrabbiato non baci nessuno!! Passando in rassegna tutti i colori decide che l’unica persona che può aiutarla a trovare la risposta giusta è una sola: la mamma!! 

Consigliatissimo per le illustrazioni divertenti e originali ma anche per la dolcezza della storia.

L’EMOZIONOMETRO DELL’ISPETTOR DRILLO di Susanna Isern - Mónica Carretero, Nubeocho Edizioni (da 6 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Il tema delle emozioni è sempre in voga e questo libro illustrato lo tratta in maniera davvero originale.

Protagonista è il curioso Ispettore Drillo che ha una missione:  comprendere nel dettaglio dieci importanti emozioni con la sua grande invenzione: l’EMOZIONOMETRO. Saremo in grado di sapere cosa proviamo girando questa ruota delle emozioni: grazie a questo strumento possiamo individuare le nostre emozioni ma soprattutto possiamo misurarle e regolarle per capire se sono troppo intense o al contrario troppo fievoli.  Le EMOZIONI sono come gli ingredienti di una torta, la giusta dose è ciò che serve affinché tutto fili liscio e qui troviamo le dieci ricette per affrontare nel modo migliore ciò che proviamo.

Oltre alla parte narrativa, grazie alla struttura di questo albo, si può giocare e divertirsi con i propri bambini utilizzando un approccio ludico per affrontare l’argomento complesso delle emozioni e scavare nel profondo. Non per niente l’autrice è psicologa specializzata in Psicologia dell’Apprendimento e con esperienza decennale sul tema delle emozioni infantili. Libro consigliatissimo come regalo in quanto davvero completo e divertente!

RACCONTAMI QUALCOSA DI BELLO PRIMA DI FARE LA NANNA di Joice Dunbar, Le Rane Interlinea (da 2 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

La coniglietta Matilde non riesce ad addormentarsi. Si gira e rigira nel letto ma ogni tentativo è pressoché inutile perché ha paura di fare dei brutti sogni. Allora decide di chiedere aiuto al suo fratellone Tommaso, il quale le consiglia di pensare a tutte le cose belle che la aspettano al mattino ma a Matilde non ne viene in mente nemmeno una. Tommaso allora inizia ad elencargliele con pazienza e convinzione accompagnando Matilde in giro per casa: ci sono le ciabatte sotto al letto che aspettano i piedini di Matilde, i vestiti che aspettano di essere indossati, la colazione che aspetta di essere “mangiata”, i giochi che aspettano di essere usati ma soprattutto c’è il mattino che è triste, perché svegliare Matilde lo rende felice e se lei non dorme questo non sarà possibile. Matilde a questo punto si convince, prende il suo orsacchiotto e sprofonda in un sonno profondo e sereno, rassicurata dalla presenza del suo amato fratellone.

Una storia da leggere e rileggere durante il rito della nanna che accompagna con tenerezza i nostri bimbi ad addormentarsi tranquilli e rilassati.

DOV’É IL MIO ELFO di Fiona Watt - Rachel Wells, Carezzalibri Usborne (da 6 mesi)
ACQUISTA IL LIBRO

Questa è un’idea natalizia adatta ai bimbi più piccoli: oltre al libro cartonato con immagini coloratissime e inserti tattili di diverso tipo, trovate in omaggio nella confezione regalo anche un delizioso e soffice elfo in peluche.

Un kit decisamente natalizio che attrae i piccolissimi con testi semplici e ripetitivi ma soprattutto con illustrazioni vivaci e di immediata simpatia. Gli inserti sono di materiali diversi e aiutano a sviluppare la sensorialità, area fondamentale nella lettura dedicata ai neonati: con le loro piccole dita possono accarezzare le diverse superfici e accogliere nuove sensazioni. Non tralasciamo poi il fatto che è un libro realizzato con pagine lisce facili da pulire e carta robusta con angoli arrotondati, a prova di caduta! 

COME TROVARE UNA STELLA di Oliver Jeffers, Zoo Libri Edizioni (da 3 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Questa è la storia di un bimbo che ama moltissimo le stelle. Le ama al punto da desiderarne una tutta sua: l’avrebbe portata sempre con sé, a giocare, a passeggiare, sarebbero diventati amici per la pelle.
Ma come poteva trovarne una? Decide così di alzarsi presto il mattino seguente e con una gran determinazione e caparbietà le prova tutte per raggiungere il suo scopo. La perseveranza lo premia perché alla fine sulla spiaggia trova finalmente la sua tanto agognata stella, raggiungendo così la più alta felicità.

Per la serie “chi la dura la vince”, un libro che insegna a non mollare mai, a perseguire le proprie ambizioni, credere nei propri sogni anche se sembrano impossibili da realizzare. Con impegno, inventiva, coraggio, volontà, passione, determinazione si può raggiungere qualunque obiettivo. Questo libro fa sognare e ci spinge a non fermarci mai davanti agli ostacoli: dopo tanto fatica, una volta ottenuto ciò che volevamo, la felicità sarà doppia.

CENERENTOLA Una Fiaba in 3D di Dinara Mirtalipova, Electa Kids (da 4 anni)
ACQUISTA IL LIBRO

Questo libro è una nuova edizione della classicissima e intramontabile fiaba di Cenerentola.

Non vi racconto la trama perché sono certa che la conosciate tutti ma vi consiglio questa versione in 3d come regalo di Natale perché è una meraviglia per gli occhi: sfogliando le pagine trovate scenari tridimensionali da sogno e sembrerà di entrare ancora di più nella storia, osservando da vicino le vicissitudini di Cenerentola, da sguattera maltrattata dalla perfida matrigna e cattive sorellastre a bellissima, amata e indimenticabile principessa. 

DOPO LA PIOGGIA, Francesca Rifiuti, Francesco Orietta, Le Tartarughe Marine (da 3 anni)

Picchio e Civetta sono vicini di casa e proprio non si sopportano: il primo è sempre impegnato a lavorare e sistemare durante la giornata, mentre il secondo è un festaiolo convinto che organizza serate all’insegna della musica e degli schiamazzi. Non si sono mai rivolti la parola perché proprio non si sopportano; sono così diversi! In loro aiuto però accorre il Dottor Ghiro che forse ha in tasca la soluzione per farli andare d’accordo.

Un libro che affronta il tema attuale della diversità e dell’accettazione in maniera divertente e ironica, con testi semplici e illustrazioni chiare e stimolanti.

Questo albo fa parte di una nuovissima collana, edita da “Le Tartarughe Marine” del gruppo Tresei Edizioni.

È un progetto per cui mi sento di spendere qualche parola in più! già solo il claim mi ha attratto fin da subito: “Le Tartarughe Marine, storie che rompono il guscio”. Qui non si parla di semplici libri ma di veri e propri “aiuti” pedagogici. All’interno di ogni storia vi è un opuscolo utile a noi genitori per aiutarci a stabilire con i nostri figli un rapporto di fiducia reciproca, a stimolarli ad uscire appunto dal loro guscio simbolico e ad esplorare ed affrontare insieme le difficoltà. Si trattano temi delicati mantenendo però un tono leggero e adatto ad ogni fascia d’età. Assolutamente consigliati!

Sabrina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...