Quando un cane adotta una famiglia

Ciao a tutti! Sono Nexo!

Che strano nome, vi direte, ma
attenzione: sono un Bulldog
Francese di due anni e mezzo, e da circa due anni ho deciso di adottare una famiglia di umani composta da mamma, papà e dal piccolo Giuggi.

Mamma, quando dovevo prendere la mia decisione, mi ha spiegato che Giuggi è arrivato nella loro vita dopo un percorso di fecondazione assistita
durato cinque interminabili anni per cui, è stato messo fin da subito sotto una campana di vetro. 

Mi ha inoltre spiegato che lei e papà non potranno avere altri cuccioli d’uomo, per questo papà un bel giorno ha deciso che fosse arrivato il
momento per Giuggi di avere un fratellino a 4 zampe, ed eccomi qui!
Come potevo rifiutare?

Giuggi ed io siamo diventati subito grandi amici: appena arrivato a casa ci siamo abbracciati, e da
allora siamo una cosa sola.

Anche con la mamma è stato
amore a prima vista! 

Con papà le cose sono state un po’ più dure: non riuscivamo a far
coincidere i nostri tempi, non
riuscivo a farlo giocare come volevo io o a
farmi portare fuori perché è sempre molto impegnato con il suo lavoro.

Ma l’anno scorso, dopo un incidente al ginocchio, ha dovuto passare diverso tempo a letto per cui mi sono dovuto prendere cura io di lui: lo accudivo tutto il giorno! Gli sono stato tanto vicino, e secondo me il mio amore l’ha aiutato a guarire prima.  Da allora siamo diventati davvero grandi amici. Pensate che, alcune volte, usciamo io e lui da soli!

Con mamma, come vi anticipavo sopra, c’è un amore che non so descrivere: mi coccola e si prende cura di me, io in cambio la accompagno al lavoro, quando posso!

Non ho ancora capito che lavoro faccia, ma alla sera ha sempre tanti compiti per casa da fare per cui mi metto sui suoi piedi e glieli scaldo mentre lei
lavora. Poi mi abbraccia, e quando mi addormento mi riporta in cameretta di Giuggi.

Giuggi, comunque, rimane il mio membro della famiglia preferito: al mattino lo accompagno al pulmino della scuola, ci diamo un bacino sul naso e torno a casa ad aspettarlo affacciato alla porta finestra del salotto fino al suo ritorno. Quando poi ritorna, invento per lui tantissimi giochi diversi: adoriamo giocare a “ruba il calzino” o a “lancia e riprendi” ma sono un asso anche a nascondino, che si sappia!

Nella foto che vedete, stiamo giocando al “piccolo principe”, una delle nostre storie preferite! Mamma ci ha costruito un bellissimo aereo con i cartoni della spesa, e con lui abbiamo girato tutto il mondo esplorando paesi e continenti sempre diversi.

Ci guardiamo anche bellissimi film abbracciati sul divano e dormiamo
sempre insieme.

Porto la mia famiglia di umani ovunque: andiamo sempre in montagna
perché Giuggi durante l’inverno scia, e mi porta spesso sul bob. D’estate
invece prendiamo l’aereo e ce ne andiamo al mare. 

Faccio fare lunghi bagni a papà e Giuggi mentre mamma ci guarda dalla riva, perché sapete, è molto
freddolosa! Io ne approfitto spesso e
volentieri per farmi coccolare da tutte le signore della spiaggia.

Credo di essere un vero rubacuori, e che mamma sia un po’ gelosa a volte.

I miei genitori umani mi hanno
insegnato fin da subito ad andare ovunque e ad essere un cucciolo
educato, di conseguenza trovo spesso persone molto gentili ed educate che mi permettono di entrate
dappertutto. 

Certo, bisogna avere piccole accortezze perché non tutti gli umani ci
capiscono ma dovrebbero a loro volta sapere che, spesso, non è facile capire
neppure loro!

Oggi ho un messaggio per tutti i miei amici a 4 zampe:  ADOTTATE ANCHE VOI UNA FAMIGLIA DI UMANI! AMATELI E RISPETTATELI, NON VE NE PENTIRETE!

Marialaura

Marialaura
@sesemcestmoi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...