ADOZIONE, UNA SCELTA D’AMORE

Quasi tutte le coppie ad un certo punto della loro vita, si trovano a voler allargare la propria famiglia. C’è chi riesce al primo tentativo, e chi no: oggi vi parlo un po’ di noi.

Abbiamo 31 e 38 anni, e questo desiderio c’è da molto tempo, un desiderio aperto a 360°. Già da fidanzati abbiamo sempre parlato di un figlio biologico ma anche di adozione, adozione non come seconda scelta, ma come scelta d’amore, consapevole, voluta e sentita dai nostri cuori, indipendentemente da eventuali altri figli. Messi alle spalle i tentativi non andati a buon fine, abbiamo accantonato per il momento la strada del figlio naturale, e lo scorso ottobre 2017 abbiamo preso le informazioni necessarie per intraprendere un percorso adottivo.

adozione- una scelta d'amore

A gennaio 2018 siamo stati inseriti nel corso di sensibilizzazione per l’adozione nazionale (4 ore per 4 lunedì). Da lì le cose hanno avuto il loro seguito, e dopo aver partecipato ad un altro corso (un intero weekend), a febbraio abbiamo preparato tutti i documenti per inoltrare la nostra disponibilità al Tribunale dei Minori.

Eccoci qui, con due numeri di protocollo e le due pratiche, quella per l’adozione nazionale e quella per l’internazionale.

I Servizi Sociali, attraverso sette incontri, hanno fatto un’indagine psico-sociale su di noi, sulle nostre famiglie d’origine, sull’ambiente e sugli amici che ci circondano. Nella relazione conclusiva ci hanno definito una coppia affiatata, innamorata, flessibile e pronta a questo cambiamento, per loro abbiamo ottime risorse per accogliere un bambino!

I mesi passati sono stati ricchi di emozioni: a volte si è fatta sentire un po’ di paura e ansia, si ha sempre il timore che non vada bene, ma non abbiamo mai perso la speranza! La speranza che il nostro desiderio di dare una famiglia, amore e una nuova opportunità ad una creatura che non è stata fortunata, si realizzi. E perchè no, di essere una vera e propria famiglia! Abbiamo intrapreso questo percorso lungo e a volte difficile, consapevoli di tutto quello che dovremmo affrontare. Libri, film ed esperienze altrui, hanno riempito le nostre serate ed arricchito il nostro bagaglio.

È un cammino dove non si vede mai la fine, dove è meglio non farsi illusioni, dove le tempistiche non si possono quantificare. Non ricordo più quante volte ho risposto alla domanda “Allora quando vi danno questo bambino?”.

Da quando si inizia, a quando si arriva all’idoneità, possono passare dai nove ai dodici mesi, tanto tempo vero? E credetemi, il tempo passa ancora più lento di quanto si possa immaginare, soprattutto poi quando si aspetta la chiamata. Siamo stati appoggiati fin da subito dalle nostre famiglie e dagli amici più stretti, ne siamo stati felicissimi, e ora aspettano con noi novità, perchè per l’adozione nazionale siamo ufficialmente in lista.
Ovviamente, non potevano mancare le persone che oltre a non saper condividere con noi questa scelta e gioia, si sono pronunciate con frasi infelici a riguardo; purtroppo nonostante ci siano tantissime coppie che danno la loro disponibilità ad adottare, se ne parla ancora troppo poco e tante persone giudicano basandosi sul nulla.

Finchè non ci si confronta con questo mondo, alcune cose non si possono capire e nemmeno immaginare, ma credo che un minimo di sensibilità bisognerebbe sempre averla verso gli altri. Dovremmo ricordare che…

“OGNI PERSONA CHE INCONTRI STA COMBATTENDO UNA BATTAGLIA DI CUI NON SAI NIENTE. SII GENTILE, SEMPRE.”

Non nascondo che all’inizio ci sono rimasta male, e scusate se sarò dura, ma è giusto sapere che di fronte a noi non sempre troviamo persone di cuore! Sì, perchè se una persona, una donna, definisce tranquillamente un bambino adottato come uno “scarto degli altri”, quella per me non è una persona con un cuore, non tanto perchè ha ferito me che con gli occhi luccicanti le ho parlato della nostra scelta, ma perchè per me i bambini sono tutti uguali, creature meravigliose che si meritano sempre e comunque il meglio dalla vita.

Ognuno di loro ha una storia di abbandono alle spalle, spesso inevitabile. Ci sono mamme che decidono di dare la vita a questi bambini, ma che purtroppo non posso no garantire loro un seguito, e come gesto d’amore danno la possibilità ai loro figli di avere accanto una nuova famiglia che se ne prenderà cura. Poi c’é chi pensa che la mamma è solo quella con il pancione, che per nove mesi porta il suo bimbo dentro di sé, mentre chi come me lo aspetta più di questo tempo, sottoponendosi giustamente sotto la lente d’ingrandimento degli addetti ai lavori, facendogli sempre più spazio nel cuore e nella mente… non lo è. Come non è paragonabile il dolore del parto al dolore di chi parte per un paese per dire di SÌ ad un bimbo non suo, per poi non poterlo portare a casa subito, e magari nemmeno nel viaggio successivo. Ne avrei di esempi da fare, di come alcune persone vogliono farti sentire quasi inadeguato e inferiore.

Ma sapete cosa? Non importa!
Noi siamo preparati!
Mio marito ha le spalle grandi e forti, io sono determinata più che mai, e in questi mesi ho imparato a lasciarmi scivolare tutto addosso.

Il sorriso del figlio che arriverà è più importante di ogni altra cosa, e non vedo l’ora di condividere con voi quella che sarà la gioia più grande.

Un abbraccio
Vanessa

3 risposte a "ADOZIONE, UNA SCELTA D’AMORE"

  1. Vi auguro di abbracciare presto vostro figlio/figlia… Rivedo me e mio marito nelle vostre parole… Appena vedrete vostro figlio tutta questa attesa diventerà un ricordo… Un ricordo di un tempo trascorso a prepararsi ad accogliere una creatura… Vivete positivamente ogni cosa e ogni persona che questo percorso vi porterà!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...