Consigli di lettura per una dolce attesa - 5 libri da non perdere in gravidanza

Consigli di lettura per una dolce attesa: 5 libri da non perdere in gravidanza

Ci siamo: arriva il momento fatidico in cui leggi “Incinta” sul test di gravidanza. Da lì mille sogni, progetti, pensieri… ma anche dubbi e voglia di informarsi e scoprire il più possibile su un mondo di cui, magari, si conosce ancora poco (o nulla). 

Per quanto mi riguarda, dopo l’incredibile euforia ed entusiasmo iniziale, mi sono trovata a pensare: “9 mesi, 40 settimane. E ora?”.
La voglia di preparare il nido era irrefrenabile, così come l’impazienza di dedicarmi al baby-shopping, ma in me – lettrice accanita e appassionata di pedagogia e psicologia – non poteva che scattare il desiderio di leggere libri legati alla gravidanza e al mondo dei neonati. 

Così dopo innumerevoli ricerche sul web tra forum, blog e siti dedicati, mi sono creata una personale lista di libri che ho comprato e letto in diversi momenti della mia gravidanza. Ognuno di questi testi ha lasciato in me qualcosa, mi ha fatto riflettere o mi ha donato qualche nuova consapevolezza; per questo ho deciso di condividere con voi le letture che mi hanno accompagnato durante i 9 mesi di attesa. 

Ci tengo a precisare che non è una classifica! Ve indicherò i libri nell’ordine di lettura che io ho seguito  

Il linguaggio segreto dei neonati (di Tracy Hogg e Melinda Blau)

Questo libro è un vero classico delle letture in gravidanza. È uno dei testi che viene consigliato in quasi tutti i blog o forum di settore e ritengo che sia infatti una lettura da non perdere. Non perché io condivida ogni parte del pensiero esposto dalle autrici, quanto perché in modo chiaro ed esauriente indica alle neo mamme come poter conoscere meglio il proprio neonato analizzando alcuni suoi comportamenti.
Perché piange? Qual è il suo temperamento? Cosa posso fare per calmarlo?
Questi sono solo alcuni degli interrogativi di noi mamme che le autrici cercano di affrontare nel dettaglio riportando anche esempi e storie realmente vissute. All’interno del libro viene anche proposto un vero e proprio metodo (definito E.A.S.Y.) per gestire quotidianamente il bebè e aiutare le mamme a comprendere al meglio le esigenze del proprio bambino

Venire al mondo e dare alla luce. Percorsi di vita attraverso la nascita (di Verena Schimd) 

Ho deciso di comprare questo libro sotto consiglio di un’amica e, devo ammettere, non potevo fare scelta più azzeccata! Si tratta di un testo che ho particolarmente apprezzato perché aiuta a superare l’ansia del parto e a vederlo da un punto di vista più naturale e consapevole. L’autrice è un’ostetrica che per oltre 25 anni ha assistito tantissime donne durante gravidanza, travaglio, post parto e per questo, forte della sua esperienza decennale, con questo volume vuole aiutare noi donne a trovare le forze interiori per tornare a vivere il parto in modo meno medicalizzato e più vicino alla naturalità di questo incredibile evento. Certo, alcuni punti di vista risultano un pochino estremi e alcuni aspetti medici vengono messi molto in discussione, ma a mio parere si tratta di una lettura piacevole ed emozionante che offre una visione più intima del dolore e del parto.

Leggimi tra vent’anni (di Giorgia Lanzilli) 

Diversamente dai due testi che vi ho consigliato sopra, questo libro non è un manuale “pratico” sulla gravidanza o sul parto, ma è un diario di una mamma che parla (alle mamme e non solo) di emozioni, sentimenti, ostacoli ed esperienze personali legati al meraviglioso ed incredibile mondo della maternità. Ho trovato questa lettura piacevole e a tratti davvero commovente perché l’autrice a mio parere è riuscita a raccontare, insieme alle gioie più travolgenti dell’essere mamma, anche le emozioni più difficili, le cose che non ci perdoniamo e il senso di inadeguatezza che tutte abbiamo prima o poi sperimentato. Quello che mi ha donato questo libro è stata l’occasione per riflettere, conoscermi meglio e pensare alle risorse insospettabili che ognuna di noi possiede senza immaginare. 

Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni (di Iben Sandahl) 

Tra i diversi testi che ho letto durante la gravidanza non potevano mancare libri dedicati all’educazione. Nei miei trascorsi scolastici ho affrontato infatti studi di pedagogia e psicologia, per questo la tematica mi è molto cara ed amo informarmi su vari approcci/metodi educativi per conoscenza ed arricchimento personale.
Questo libro mi ha incuriosito perché, partendo dal presupposto che da 40 anni la Danimarca è in vetta alla classifica dei Paesi più felici (stilata ogni anno dalle Nazioni Unite), la psicologa danese Iben Sandahl e la giornalista Jessica Alexander sono andate a ricercare l’origine di questa felicità e hanno scoperto che alla base c’è il modo in cui genitori e figli si relazionano.

Ciò che mi è piaciuto maggiormente di questo libro è che si tratta di una guida dallo stampo “pratico” da poter seguire passo passo per spiegare ai genitori di tutto il mondo il segreto delle famiglie danesi. Gioco libero, empatia, intimità sono solo alcuni dei punti cardine del metodo che spinge ad analizzare i propri comportamenti, evitare errori ed orientare i propri metodi educativi nella giusta direzione.

E se poi prende il vizio? (di Alessandra Bortolotti)

Chi di voi è già mamma avrà già vissuto esperienze in cui parenti, amici o anche semisconosciuti si sono trovati ad esprimere giudizi sui nostri metodi o sul nostro approccio con i nostri bimbi. Chi non si è mai sentita dire: “devi lasciarlo piangere”, “non lo tieni troppo in braccio?”, “guarda che cozì lo vizi” ecc ecc ecc. 

Ecco, l’autrice del libro vuole proprio sfatare falsi miti in materia di educazione dei bambini, specie se molto piccoli, esortando le mamme a seguire l’istinto più che i consigli (spesso non richiesti) di altre persone. 

Il libro propone un metodo centrato sui bisogni del bambino e sul contatto fisico, che prevede una presenza molto ravvicinata del genitore e promuove, tra le varie cose, co-sleeping, baby wearing e allattamento prolungato. 


Questi sono solo alcuni dei libri che ho letto in gravidanza e che mi sento di consigliare per aprirsi a vari punti di vista, leggere consigli e vivere l’attesa in modo più sereno. 

Alla prossima, 
Giorgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...