Dillo con un libro - libri che ci aiutano a spiegare la vita ai bambini

Dillo con un libro

“E Se finisco io e se finisci tu? Allora anche l’amore non ci sarà più?”

Vi ricordate di me? Sono Silvia, autrice dell’articolo “La Gonna è come la verdura: basta saperla proporre!” Sono una creativa, amante dell’handmade, ma anche una appassionata di libri illustrati; coltivo questa passione con Allegra, la mia piccola donna.

Oggi vogliamo parlarvi della storia di Mini e Maxi

Mini è un volpacchiotto vispo e curioso, Maxi è la sua mamma, che lo ama di un amore sincero e immenso, che va oltre tutto, come solo una mamma sa fare. Mini la mette alla prova, chiedendole se lo amerebbe lo stesso anche se fosse diverso, Maxi fa capire al suo piccolo che l’amore non ha forma, e che non esistono capricci o dissapori che possano cancellare l’amore tra mamma e figlio.

Il piccolo allora fa una di quelle domande a cui non siamo mai preparate a rispondere: le chiede se l’amore durerà per sempre, anche quando loro non ci saranno più: mamma Maxi risponde allora che “finché le stelle risplendono nel cielo buio e nero, l’amore sarà vivo per sempre e per davvero…”

Trovo questa risposta di una dolcezza infinta! A volte è così difficile spiegare certe cose ai nostri bambini, e i libri ci vengono davvero in aiuto! Un libro semplice e diretto, che spiega ai bimbi che l’amore dei grandi esiste e rimane per sempre nonostante tutto.Una storia che aiuta i piccoli a comprendere il momento del distacco e della perdita di una persona cara. Un libro che scalda il cuore di grandi e piccini.

"TI VOGLIO BENE ANCHE SE" di Debi Gliori - Edito da Mondadori

“Esiste un paese dove le persone non parlano molto, per poter pronunciare le parole bisogna comprarle e inghiottire”

Un altro libro che ci ha colpito è “La Grande Fabbrica delle Parole”.

Qualche mese fa, cercando i regali per Natale, io e Allegra abbiamo deciso di acquistare per papà qualcosa di speciale: un libro che parla delle parole! I protagonisti sono due ragazzi, Philéas e Cybille

“La Grande Fabbrica delle Parole”

Lui è segretamente innamorato di lei, ma non riesce a dichiararsi perché purtroppo le parole importanti sono molto costose e lui è povero! Cosa che non si può dire per il suo rivale in amore, Oscar. I tre, infatti, abitano in un paese in cui bisogna comprare le parole, inghiottirle, e solo così si potranno pronunciare!

Una storia che insegna che oltre alle parole ci sono una marea di modi di comunicare, con gesti, sguardi e linguaggio non verbale.
Un libro che cattura i più piccoli ed entra nel cuore dei più grandi: le illustrazioni e la scelta dei colori, sono una vera meraviglia!

"LA GRANDE FABBRICA DELLE PAROLE" di Agnes De Lestrade Valeria Docampo - Edito da Terredimezzo

Una frase di Ugo Ojetti dice: “Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni!”. Beh Mamas, io che sia proprio vero, e grazie ad Allegra sento che una parte di me non invecchierà mai!

Silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...