crostata con crema al pistacchio e gelée di lamponi

L’eleganza della crostata: crostata con crema al pistacchio e gelée di lamponi

Avete in mente quelle occasioni speciali in cui vorreste fare qualcosa in grado di stupire ma che non sia eccessivamente complicato? Qualcosa di particolare e non scontato che sia vostro e non comprato e posizionato solo per fare bella figura? …Beh forse ho la soluzione per Voi!

È una torta super scenografica che non richiede particolari doti culinarie ma solo un pochino di attenzione, nulla più! Ed inutile dirvi che oltre ad essere bella è anche buonissimissimaaaaa!

Ma andiamo con ordine. Ora vi scrivo gli ingredienti e poi vediamo tutto passo per passo:

INGREDIENTI 

Ingredienti per la Frolla:

  • 260 gr di farina “00”
  • 40 gr di cacao amaro
  • 185 gr di burro a tocchetti a temperatura ambiente
  • 1 gr di sale fino
  • 135 gr di zucchero
  • 60 gr di tuorlo d’uovo (corrisponde a circa 3 tuorli, ma dipende dalla grandezza delle uova quindi pesate con precisione in modo da non sbagliare)

Ingredienti per il Ripieno:

  • 200 gr circa di crema dolce spalmabile al pistacchio (in commercio, nei negozi o nei supermercati bene forniti, ne troverete tantissime. Scegliete se possibile quelle più naturali possibili e soprattutto quelle fatte con Pistacchi di Bronte!)

Ingredienti per la gelée di lamponi:

  • 100 gr di lamponi freschi
  • 30 gr di acqua
  • 2 gr di colla di pesce (foglio di gelatina)
  • 30  gr di zucchero a velo

Ingredienti per decorare:

  • Lamponi freschi
  • Granella di pistacchi
  • Foglioline di menta

Consiglio per iniziare bene: preparate subito tutti gli ingredienti pesati correttamente e suddivisi in base alla preparazione (frolla/ripieno/gelée/decorazione) così poi Vi sarà tutto più facile.

PROCEDIMENTO

STEP 1: Iniziamo preparando la frolla

  • Se avete una planetaria, inserite il gancio a forma di foglia e mettete nella ciotola il burro a tocchetti + il sale + lo zucchero e iniziate a dare una mescolata veloce. 
  • Appena lo zucchero si sarà amalgamato con il resto fermate la planetaria e aggiungete parte del tuorlo d’uovo. Non inseritelo tutto in un colpo solo ma poco alla volta in modo tale che il composto lo assorba bene.
  • Infine aggiungete la farina setacciata + il cacao e avviate la planetaria ad una velocità sostenuta fino a  quando il composto non si staccherà dalle pareti della ciotola. A questo punto prendetelo, formate un panetto e copritelo con della pellicola trasparente. Mettetelo in frigorifero una mezzoretta.
  • Trascorso il tempo stendete quindi la frolla con il mattarello aiutandovi con un pochino di farina se necessario (non stendetela troppo fine, io ho lasciato una altezza di circa 5 mm).
  • Imburrate ed infarinate una teglia per crostata (io ne ho utilizzata una da 20 cm di diametro) e posizionate sopra la frolla. Bucherellatela tutta coi i rebbi della forchetta, ricopritela con un foglio di carta forno e rovesciate sopra dei fagioli/ceci secchi (stiamo facendo la classica “cottura in bianco” della frolla).
  • Mettete in forno preriscaldato e cuocete per circa 35 minuti a 175° forno ventilato. 
  • Una volta cotta la frolla, lasciatela raffreddare.

NB: quando si dice di preriscaldare il forno dovete farlo sempre ad una temperatura superiore rispetto a quello con cui poi cuocerete perché nel momento in cui lo aprite per inserire la frolla inevitabilmente la temperatura scenderà. Una volta inserita la frolla abbassate alla temperatura richiesta dalla ricetta.Se non avete la planetaria invece, ovviamente dovete lavorare la frolla a mano su un piano leggermente infarinato. Gli steps e l’ordine da seguire nell’inserimento degli ingredienti e però lo stesso di sopra! Dovete solo stare attenti e non lavorarla troppo per non rischiare di scaldarla eccessivamente e farla “impazzire”.

crostata con crema al pistacchio e gelée di lamponi 3

STEP 2: Il ripieno

  • Questo ovviamente è il passaggio più facile! Basta spalmare la crema di pistacchio sopra la frolla avendo cura di livellarla il più possibile con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio. 
  • Riponete la crostata in frigorifero mentre vi dedicate alla preparazione della gelée.

STEP 3: Preparazione gelée di lamponi

crostata con crema al pistacchio e gelée di lamponi
  • Come prima cosa mettete il foglio di gelatina in un bicchiere con acqua fredda ad ammollare.
  • Prendete poi un frullatore ad immersione e frullate i lamponi con l’acqua. Poi passate il composto al colino in modo tale da eliminare i semini. A questo punto mettete il composto insieme allo zucchero a velo in un pentolino sul fuoco a scaldare leggermente (ci vorrà pochissimo, un paio di minuti neanche). 
  • Aggiungete il foglio di gelatina ben strizzato e scaldate per qualche secondo ancora mescolando bene.
  • Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.
  • Una volta fredda versatela sopra lo strato di crema al pistacchio e riponete la crostata nuovamente in frigorifero per un paio di ore almeno.

STEP 4: Decorazione

  • Qui sbizzarritevi! Carta bianca assoluta! Io l’ho decorata con lamponi freschi, granella di pistacchi e foglioline di menta ma qualsiasi altra cosa andrà benissimo!
crostata con crema al pistacchio e gelée di lamponi

Quanto è elegante Mamas? Qui se ne sono tutti innamorati!
Fatemi sapere se la proverete!

Un abbraccio,
Diletta

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...