L’ALTRA FACCIA DELLO SHOPPING ON-LINE: VENDO E SVUOTO L’ARMADIO

L’ALTRA FACCIA DELLO SHOPPING ON-LINE: VENDO E SVUOTO L’ARMADIO

Se potessi lanciare un piccolo quesito tramite WMDN la domanda sarebbe questa: “quanti capi del vostro guardarobe usate con regolarità?”

Ferme! Non voglio nessuna risposta ora, perché la conosco già: circa un 20%.

Quante volte ci è capitato di comprare in un momento di impulso o per le più svariate necessità capi che poi svettano nel nostro armadio e ci implorano di essere indossati, per non parlare dei regali ricevuti e mai usati.

Cosa fare allora di tutto questo “fashion spreco”?

L’illuminazione mi è arrivata in una calda sera d’estate chiacchierando amabilmente di shopping (cosa che mi riesce davvero bene!!) con un’amica francese che con il suo accento mi ha esortata ad iscrivermi in un sito di vendita online di abiti e accessori di seconda mano e vintage. Devo dire che l’ho fatto con un certo scettiscismo, pensando che non avrei mai venduto un solo pezzo del mio guardaroba e invece di lì a poco seguendo un po’ di consigli ho cominciato, con mia gioia e stupore, a vendere molti capi inutilizzati. Se non l’avete mai fatto, provate per credere!

Ci sono diversi siti di annunci oggi che danno la possibilità di vendere abiti e accessori di seconda mano, ma io vi consiglio di provare quelli dedicati in particolare al fashion.

Testati e approvati, ecco una piccola lista:

Vestiare Collective

Vestiare Collective: sito francese. Ha tra i suoi vantaggi di essere molto conosciuto e utilizzato a livello globale, ha una app per il mobile molto intuitiva e facile da usare e le commissioni di vendita non sono eccessivamente alte considerando che tutte le spese di spedizione sono a loro carico. Attenzione però: tutti i capi devono essere ben tenuti e soprattutto non troppo usurati. Come per tutti i negozi di seconda mano le griffe la spuntano, ma si possono tranquillamente vendere anche capi non necessariamente di firma.

Vestiare Collective - vendere capi online
VAI AL SITO
REBELLE

REBELLE sito tedesco, ha un funzionamento simile a VC. Personalmente l’ho conosciuto durante un tour fatto in alcuni negozi italiani dove ritiravano gratuitamente i capi a scopo promozionale. Ha un interessante servizio concierge dove è previsto per l’appunto il ritiro dei capi, foto e pubblicazione da parte loro. Le commissioni sono un po’ più alte e lavorano principalmente con griffe.

VAI AL SITO
DEPOP

DEPOP, una app semplice e intuitiva con una community molto attiva. Su DEPOP si può mettere in vendita abbigliamento di marca a e non, per donna, uomo e anche bambino insieme ad una varietà di accessori.  La commissione è del 10%, ma bisogna anche aggiungere una piccola fee di paypal.

VAI AL SITO

Se siete interessate ad entrare in questo mondo ho ancora dei piccoli consigli da darvi, il primo è quello utilizzare un conto Paypal per le transazioni, siano esse in uscita o in entrata, il secondo di vendere merce in buono stato e da ultimo ma non meno importante calcolare dei prezzi di vendita adeguati a ciò che si sta proponendo.

Buone vendite!
Sandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...