Il Frutto della Passione: Trancio di Salmone con Salsa Agrodolce

Il Frutto della Passione: Trancio di Salmone con Salsa Agrodolce

Il frutto della passione, una volta provato non puoi più farne a meno, buonissimo mangiare con il cucchiaino ma anche perfetto da usare per ricette dolci, sorbetti, cocktail o per preparare salse agrodolci da abbinare a secondi piatti, è diventato il mio “mai più senza” , dopo averlo provato all’aperitivo del primo appuntamento con il mio compagno!

Curiosità interessante di questo frutto, è proprio il nome: molti credono che venga chiamato “passion fruit” per le sue proprietà afrodisiache, ma in realtà, è chiamato così perché i suoi fiori ricordano la corona di spine di Gesù, rappresentando così la passione di Cristo.

Per quanto riguarda le sue proprietà invece, questo frutto ha una forte funzione antiossidante che contrasta l’invecchiamento ed è ricco di ferro, potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina A e omega 6. Inoltre, è privo di colesterolo e aiuta a controllare la glicemia nel sangue.

Trancio di Salmone con Salsa Agrodolce al frutto della passione

Vista la mia passione per il frutto della passione, oggi Mamas ho pensato di lasciarvi una delle mie ricette preferite in assoluto: una deliziosa salsa agrodolce da accompagnare al pesce, in questo caso il salmone!


Trancio di Salmone con Salsa Agrodolce

Ingredienti Ricetta Trancio di Salmone con Salsa agrodolce al frutto della passione
Procedimento Ricetta Trancio di Salmone con Salsa agrodolce al frutto della passione

Bene Mamas, eccovi svelata la mia ricettina del cuore!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Un abbraccio,
Regina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...