La maternità regala nuove consapevolezze 

C’è chi pensa che la gravidanza prima e la maternità poi, non provochino grossi cambiamenti. Sei sempre tu, solo con il pancione e qualche kg in più oppure con un passeggino e un piccolo da gestire. Niente di più sbagliato, a mio parere. 

Già dai primi mesi di gravidanza cambia tutto.
Cambia il tuo corpo, cambiano i tuoi pensieri, si trasformano le tue priorità e anche i progetti per il futuro. Non parliamo poi di quello che cambia con la nascita del tuo cucciolo. Il tuo corpo muta di nuovo e anche le tue giornate assumono un’organizzazione tutta diversa.
Ci sei tu con i tuoi dubbi, la tua stanchezza, le tue gioie, gli ormoni impazziti e c’è tuo figlio, l’amore della tua vita che richiede tutta te stessa.
Ci sei tu, con il desiderio di vivere la “nuova te” ma anche la voglia di mantenere un contatto con la vita di sempre, soprattutto con le amicizie di sempre.

Certo, i ritmi non sono più gli stessi, così come la gestione del tempo e delle uscite, ma avere le amiche più care al tuo fianco è qualcosa che ti rincuora. Sai di avere persone speciali accanto a te pronte ad aiutarti, venire a casa a trovarti, trascorrere del tempo insieme a te, facendoti sentire che sì, sei diventata mamma, sono cambiate tantissime cose, ma in fondo sei sempre tu. Tu con la tua voglia di stare sempre in giro, fare colazioni a base di chiacchiere e cappuccino, o dedicarti ad un po’ di sano shopping. 

In certe situazioni però, le cose non vanno esattamente come ci aspettiamo.
Di tutte le amiche che pensavi sarebbero state al tuo fianco in realtà diverse mancano all’appello. Alcune di quelle che consideravi le amiche più strette spariscono, di punto in bianco e in silenzio. Trascorri 9 lunghi mesi di attesa e, per quanto tu ci speri, quel messaggio in cui ti viene chiesto “Come stai? Ci vediamo per un caffè e qualche chiacchiera?” non arriva. Nasce il tuo bimbo e lì si, ti arriva un messaggio, ma solo per la curiosità di vederlo in faccia, farti un veloce e scontato augurio per poi, magari, sparire nuovamente. E lì ci rimani malissimo. Ci resti davvero male perché quando è toccato a loro vivere i magici momenti della gravidanza tu ci sei sempre stata. Anche solo con qualche messaggio o una telefonata per fare qualche chiacchiera o renderti disponibile per dar loro un aiuto in più. 

A me la gravidanza e la maternità hanno davvero regalato una nuova consapevolezza: chi vuole esserci c’è, sempre. Senza se e senza ma.

Chi ha deciso di allontanarsi di certo avrà avuto i suoi motivi, ma io non sono più disposta a correre dietro a persone che non dimostrano di volermi accanto a loro. Ora ci sono io, e c’è mio figlio. C’è mio marito e una nuova famiglia che è nata.
E, per fortuna, ci sono altre vere amicizie da coltivare e tante altre da far nascere.
Perché a volte non contano gli anni trascorsi insieme; si possono trovare nuove importanti amicizie dove meno ci si aspetta, a volte anche su un social come Instagram, che a me ha regalato (e sta continuando a regalare) nuove conoscenze e nuove – bellissime – amicizie!

Giorgia 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...