prevenzione e igiene dentale nei più piccoli

PREVENZIONE E IGENE DENTALE NEI PIÙ PICCOLI

Ciao Mamas! Eccomi tornata tra voi con un nuovo ed importante argomento: L’IGENE DENTALE NEI BAMBINI!

Qualche settimana fa, ho tenuto un incontro presso il mio studio insieme a due professioniste del settore: Francesca, igienista dentale, e Valentina, pedodonzista, insieme alle quali abbiamo voluto fare chiarezza su tanti aspetti ancora da molti sconosciuti per quanto riguarda questo argomento. 

Prima di iniziare però, vorrei partire una premessa in particolare, ovvero il concetto di PREVENZIONE! 

Cosa intendo con “prevenzione”?
Sappiamo tutti quanto la bocca faccia parte di un ingranaggio alquanto delicato che condiziona lo stato di salute generale del bambino. Prevenire quindi l’ingresso o il deposito di batteri, è un aspetto assolutamente da non sottovalutare. Durante l’incontro, è stato davvero interessante scoprire come la prevenzione debba iniziare addirittura durante i 9 mesi di gestazione: quello che la mamma fa durante la gravidanza infatti, è di fondamentale importanza per la formazione dei denti del bambino in quanto lo sviluppo dentale, avviene a livello embrionale già dalla sesta settimana di gravidanza. 

prevenzione e iene dentale nei più piccoli
Da quando bisogna cominciare a lavare i denti ai bambini? 

Sarebbe buona abitudine prendersi cura della bocca dei bambini ancor prima che escano i dentini: è sufficiente una garza sterile inumidita per massaggiare le gengive, la lingua e l’interno delle guance. 

Ricordiamoci che spesso gli scambi di saliva mamma-bimbo facilitano la trasmissione dei batteri all’interno del cavo orale del bambino e che anche il latte materno, per quanto importante nelle sue moltissime proprietà, facilita l’insorgenza di carie se non si presta attenzione all’igiene orale del bambino, in quanto contiene il lattosio che è uno zucchero. 

Dopo che sono spuntati i denti come ci dobbiamo comportare?

Quando i primi dentini saranno erotti, possiamo iniziare a utilizzare uno spazzolino con testina piccola e setole morbide. 

Qual è la tecnica corretta per lavare i denti? 

Inizialmente si usa uno spazzolino manuale, nell’arcata superiore il movimento sarà fatto dall’alto verso il basso mentre nell’arcata inferiore, il movimento sarà fatto dal basso verso l’alto.

È giusto che il bambino prenda confidenza e dimestichezza con lo spazzolino ma soprattutto nei primi anni di vita, i denti DEVONO essere lavati da un genitore finché il bambino non sarà in grado di gestirsi completamente. 

Ogni quanto va cambiato lo spazzolino?

Considerando che i denti vanno lavati almeno due volte al giorno è buona norma cambiare lo spazzolino ogni 3 mesi.

Come può l'alimentazione nei bambini piccoli aiutare a mantenere i denti sani? 

Come abbiamo detto prima, è necessario partire dalla prevenzione. Controllare l’alimentazione quindi, è un passo fondamentale per prevenire le carie e la salute orale del bambino. 

Ovviamente i cibi più pericolosi sono i cibi ricchi di zuccheri: fare attenzione all’assunzione di tutti i cibi che ne contengono, comprese le bibite zuccherate e succhi di frutta, è assolutamente necessario.

Ricordatevi anche che l’azione cariogena, è legata anche al grado di acidità che abbiamo in bocca per cui anche le bevande gasate, i tè industriali e tutti preparati con all’interno zuccheri aggiunti, andrebbero evitate soprattutto nei bambini

Quali “errori comuni” si possono evitare?
  • Primo fra tutti, non dare mai il ciuccio intinto nel miele o nello zucchero ai neonati, anche se ancora non hanno i denti;
  • Non zuccherare le le bevande, come per esempio la camomilla prima di addormentarsi;
  • Cerchiamo di insegnare ai bambini a bere dalla tazza o dal bicchiere per evitare l’uso prolungato della tettarella del biberon che potrebbe a lungo andare modificare il palato. 

Infine per concludere,  ricordiamoci che i primi anni di vita dei bambini sono importantissimi per ciò che possono imparare dalle nostre abitudini e comportamenti.
Come genitori abbiamo quindi il compito di guidarli verso una corretta cura generale del loro corpo, di insegnare l’importanza della prevenzione e soprattutto, di trasmettere loro fiducia nei confronti della figura del dentista che prima o poi, per un motivo o per un altro, dovranno incontrare! 

Un abbraccio Mamas!
Valentina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...