COME SOPRAVVIVERE ALLE LUNGHE GIORNATE INVERNALI CON UN NEONATO

COME SOPRAVVIVERE ALLE LUNGHE GIORNATE INVERNALI CON UN NEONATO - “7 ATTIVITÀ LUDICHE CASALINGHE PER STIMOLARE L’ATTENZIONE DEI NOSTRI BIMBI”

“7 ATTIVITÀ LUDICHE CASALINGHE PER STIMOLARE L’ATTENZIONE DEI NOSTRI BIMBI”

Care mamme sta per arrivare la tanto temuta stagione invernale con le sue interminabili giornate fredde e gelide. Se fino a qualche mese fa eravamo abituate a trascorrere gran parte del nostro tempo insieme ai nostri bimbi all’aria aperta, sotto i raggi del sole, giornate in cui bastava un nulla a rendere un pomeriggio speciale: una passeggiata, un gelato, un giretto in bicicletta, sappiamo bene che per un po di mesi non sarà più cosi! Chi è mamma sa benissimo cosa significhi dover affrontare i mesi invernali con un neonato. Io per esempio sono diventata mamma lo scorso Gennaio, nel pieno gelo di Gennaio. L’inverno sembrava non finire più e con una bimba così piccina, escludendo qualche uscita quotidiana per prendere una boccata d’aria ho trascorso la maggior parte dei miei pomeriggi in casa. Ed è proprio nei momenti del bisogno che entra in gioco la deformazione professionale e il caro vecchio modo di dire “impara l’arte e mettila da parte”! Così ho sfoderato i miei “superpoteri” da maestra e ho proposto alla mia bimba tante attività ludiche, sensoriali, da poter ricreare con facilità in un ambiente casalingo che di seguito vi riporterò. Troverete inoltre in maniera del tutto indicativa l’età (in mesi) in cui potrete iniziare a proporre il gioco, ma come ben saprete ogni bimbo è diverso, ogni bimbo affronta le tappe di crescita in maniera del tutto differente e personale, per questo motivo non soffermatevi su ciò. Quando noterete il vostro bimbo attratto da ciò che lo circonda, potrete tranquillamente iniziare a stimolarlo con piccole attività sensoriali. Vengono in gergo chiamate proprio così, sensoriali, perché il loro scopo è quello di stimolare i sensi dei nostri bambini (tatto, vista, gusto, olfatto, udito) aiutandoli inoltre a sviluppare l’importantissima coordinazione oculo-manuale.

#1 APPROCCIO MUSICALE (4 MESI +)

Occorrente: elastici di vari colori – piccola teglia da cucina (es. plum-cake)

Consigli utili: è opportuno che le attività proposte ai nostri piccoli siano da noi supervisionate. Ricordiamoci però di non sostituirci a loro (è importante che sperimentino da sè). Vigiliamo per evitare che si facciano male.

#2 CESTINO DEI TESORI (4 MESI +)

Curiosità: il cestino dei tesori ispirato alla celebre Maria Montessori, è un cestino in cui raccogliere una varietà di materiali che stimolino l’attenzione dei nostri piccoli. È un’attività ludica che consente al bambino che non cammina ancora, di esplorare diversi oggetti stimolandone l’autonomia. Gli oggetti da riporre nella cesta devono essere scelti fra gli elementi naturali, oggetti casalinghi della quotidianità, avendo cura di selezionarli tra quelli più sicuri.

Occorrente: cestino dai bordi bassi e oggetti naturali-casalinghi

Consigli utili: limitate gli oggetti tra i 5-10 per volta e variateli circa ogni due settimane per mantenere alta l’attenzione dei vostri bimbi. Ecco qui 99 oggetti che potete proporre (riferimento https://casatabata.com):

#3 CASCATA NASTRI (5 MESI)

Occorrente: cesta del bucato – nastri colorati – tappetone e eventuale cuscino per sostenere la seduta se necessario

Consigli utili: l’attività può essere proposta in diverse modalità, a seconda dell’età evolutiva del vostro bimbo. Permettetegli di sperimentare diverse posizioni (seduti, sdraiato, a pancia in sù, a pancia in giù, con i piedini verso i nastrini…).

#4 RAGNATELA NELLA CESTA (7 MESI)

Occorrente: cesta del bucato – spago – giochi e/o oggetti da inserire nella cesta

Consigli utili: stimolate anche l’utilizzo dei piedini, sono un organo molto importante, attraverso cui imparano a scoprire il mondo che li circonda.

#5 ACCHIAPPA GLI SPAGHETTI (7 MESI +)

Occorrente: scolapasta forato, scovolini morbidi colorati

Consigli utili: permettete sempre al vostro bimbo di sperimentare come più preferisce (non esiste un modo giusto o sbagliato). Lasciatelo libero di utilizzare mani, piedi, bocca, gambe! Ricordate che come abbiamo già detto è attraverso i sensi che impara a conoscere ciò che lo circonda. Predisponete sempre lo spazio in sicurezza, per evitare che si faccia del male. Gli scovolini sono morbidi ma con all’interno un leggero fil di ferro, perciò mi raccomando vigilate durante la manipolazione.

#6 VETRATE MAGICHE (8 MESI )

Occorrente: sacchetti trasparenti richiudibili – nastro isolante per applicare i sacchetti alla vetrata – elementi sensoriali da inserire nelle buste (glitter, acqua, foglie, palline ecc.)

Consigli utili: abbiate l’accuratezza di applicare uno strato alto di nastro adesivo, perché dalla foga il vostro bimbo potrebbe staccare il sacchetto dalla vetrata.

#7 BOTTIGLIA SENSORIALE (6 MESI +)

Occorrente: bottigliette trasparente – perle d’acqua gel (o altri smentì sensoriali da inserire) – colla o nastro isolante per sigillare la bottiglia

Consigli utili: le bottiglie sensoriali sono bottiglie trasparenti al cui interno si possono inserire diverse tipologie di materiali per aiutare il neonato a stimolare i sensi, come la vista (colori e movimento), il tatto (peso) e l’udito (rumore) in particolare. La bottiglia è sempre chiusa con un tappo per fare in modo che il bambino possa prenderla in mano, capovolgerla e osservare gli oggetti al suo interno muoversi dolcemente. Quest’attività stimola inoltre la sua voglia di sperimentare e il suo spirito d’osservazione. Al suo interno potete sbizzarrivi e inserire ciò che preferite: nastri colorati, legumi e granaglie, conchiglie, sabbia, sassolini, pasta, biglie, acqua colorata, gel, tempere, glitter, schiuma.

“7 ATTIVITÀ LUDICHE CASALINGHE PER STIMOLARE L’ATTENZIONE DEI NOSTRI BIMBI” - bottiglie sensoriali

Bene Mamas, i miei consigli sono terminati; fatemi sapere se vi saranno utili e soprattutto se i vostri bimbi si divertiranno. Ora le giornate che trascorrete a casa saranno sicuramente più divertenti! A presto,

Valentina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...