#Raccontisenzafirma : Naked Woman

#Raccontisenzafirma : Naked Woman

Possa questo mio pensiero servire da monito per molte di voi che mi leggete: donne che vogliono rinascere dalle proprie ceneri, emergere per realizzarsi e, soprattutto dimostrare a se stesse di potercela fare. 

Nel mio immaginario, una donna nuda, la mia “naked woman”, non è una donna senza veli, bensì una creatura che si mette a nudo senza nascondersi dietro a false ipocrisie dettate ed imposte dagli schemi sociali. La mia “naked woman” parla di una donna e del suo mondo. 

Donna che gioca, scommette, si reinventa. Fortemente paurosa o impavidamente fragile. Cade e lotta, e ride e piange.

Poi di colpo non piange più, non vi è alcuna ragione per farlo: sa superare ogni ostacolo, è forte, è quasi onnipotente. È sorpresa costante, non è facile starle dietro, c’è chi si spaventa e scappa, ma lei non ha bisogno di nulla e di nessuno, cammina a testa alta nonostante il peso dei ricordi che le fanno male.

È tacchi, è culo, è cervello, è mani che lavorano e non si tirano indietro, è impegno coerente e costante. 

È figlia, mamma, sorella, amante, casta o puttana. 

È donna, coraggiosamente nuda nella sua sincerità e chiarezza di intenti.

E tu, quando è stata l’ultima volta che ti sei messa a nudo? 

Racconti senza firma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...