Cheesecake Cotta: i poteri di un dolce così semplice

Cheesecake Cotta: i poteri di un dolce così semplice

Sarà, ma è un periodo che dopo aver visto Tarzan (versione 1 , 2, lo special Tarzan e Jane , versione pro – pre- casting & co) mi sono fissata con le canzoni di Phil Collins.

Mi riportano bambina, a quei sabati mattina, io e mio papà, tra una pulizia e l’altra con lo stereo a tutto volume e quell’armonia, quell’aria, quel profumo di FELICITÀ, spensieratezza , la stessa spensieratezza che hai solo da bambino e che poi, senza poter scegliere, svanisce con il tempo.

E ci sono poche cose che mi riportano a quel momento: oltre a queste canzoni, c’è anche il profumo che usciva sempre dalla cucina dove mia mamma, super appassionata, preparava, sfornava, soffriggeva, impastava. Ecco, da quella cucina usciva sempre perennemente un profumo di Felicità. C’è stato il periodo della torta di rose , il periodo della crostata, della sbrisolona, della caprese e poi della Cheescake.. per lo più quella cotta.

E oggi ho deciso di portarvi qui proprio lei, la Ricetta della fantastica Cheesecake cotta ma in una versione più leggera!

Ingredienti:

Per la base:

  • 200gr biscotti Digestive
  • 1 cucchiaio di miele (30/40 gr)
  • 1/2 cucchiai di olio di cocco (30 gr) oppure olio di semi 
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle

Per la crema:

  • 280 gr di yogurt greco 
  • 280 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di miele (30/40 gr ) 
  • Vanillina QB
Procedimento:
  • Iniziamo dalla base , triturando i biscotti con miele, crema di mandorle e l’olio;
  • Trasferiamo in una tortiera da 26/30 cm di diametro e schiacciamo bene cercando di compattarla il più possibile;
  • Riponiamo il composto con la tortiera in freezer (se avete spazio) oppure in frigorifero;
  • Ora prepariamo la crema : mischiamo lo yogurt con la ricotta, aggiungiamo l’uovo, il miele , e la vanillina;
  • Riprendiamo la tortiera, ci versiamo sopra la crema e mettiamola in forno, ancora spento, o solo ora accendiamo il forno a 180º statico per circa 35/40 minuti (vi accorgete che è pronto perchè i bordi della torta diventeranno bruni);
  • Fate raffreddare e farcite con quello che più vi piace, marmellata, cioccolato, creme di frutta fresca… io ci ho messo sopra dei frutti di bosco caldi.. mammmmmma mia uno spettacolo pazzesco!

Buon appetito Mamas!

Un abbraccio,
Silvia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.