I Muffin zenzero e noci, molto gusto poche calorie

Ricetta Muffin zenzero e noci, molto gusto poche calorie

L’idea per questa ricettina mi è venuta vedendo la montagna di merendine che ho in dispensa, perché mio marito deve fare la colazione dolce. Fino a qui niente di allarmante, ma è da qualche giorno a questa parte che mio figlio di due anni indica le pastine confezionate e mi dice “Mamma voglio pane”.

Ho provato a dargli effettivamente il pane (fatto rigorosamente in casa da me, ve ne parlerò in un altro post) ma l’inganno è durato poco. Sì perché quelle “robe zuccherose”, piene di conservanti, sono troppo attraenti fanno gola a quel bambinone grande di mio marito figurati a mio figlio.

Quindi senza troppo divagare ho rubato qualche idea dal web (di solito mi rifaccio a siti vegan perché i cibi sono più leggeri) e un po’ ho guardato cosa avevo in casa ed è venuta fuori questa ricetta che ha conquistato grandi e piccini. Perfetti a colazione o come merenda.

Ingredienti per 12 muffin:
  • 160gr farina integrale
  • 80gr noci tritate finemente
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 80ml di olio di mais
  • 300ml di latte di avena (soia, riso, mandorle)
  • 70gr bacche di goji
  • scorza di limone q.b.
  • cannella q.b.
  • zenzero q.b. (io lo adoro nei dolci quindi abbondo)

Variazioni (in base ai propri gusti e quello che avete in casa):

  • fichi secchi
  • uvetta
  • mirtilli 
  • scaglie di cioccolato extrafondente
  • un po di noci tritate grossolanamente
Procedimento:
  • Tritate le noci e lo zenzero fresco, mescolate con la farina e il bicarbonato, aggiungete la cannella, la scorza di limone grattugiata (e il cioccolato, per una ricetta più golosa). Se è necessario tritate le bacche di goji (io le lascio intere) e unitele mescolando con olio e latte, lo stesso vale per fichi, uvetta o mirtilli.
  • Versate il tutto sugli ingredienti asciutti e mescolate.
  • Riempite gli stampini da muffin, decorate a piacere con le noci tritate grossolanamente e infornate a 180°C per 20-25 minuti.
    Mi raccomando la prova dello stecchino prima di sfornarli.

Nelle mie ricette non uso il latte perché mi gonfia e lo stesso vale per i lieviti (eccezion fatta per il lievito madre), trovo tutto più digeribile e leggero. Anche in vista dell’estate, in questo modo si può sgarrare ma senza sensi di colpa.

Un abbraccio,
Ramona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.