UN REGALO PER TE, FATTO DA ME

UN REGALO PER TE, FATTO DA ME - Burro di nocciole e mandorle fatte in casa

Natale è uno dei periodi più belli e magici dell’anno, ma questo periodo così speciale può essere racchiuso nella frase: “Aiuto! Che cosa regalo?”.

Ogni anno mi ritrovo all’ultimo minuto a cercare regali nei vari negozi, con la paura di dimenticare qualcuno, e in preda alla disorganizzazione mi confondo: di chi era il pacchetto rosso piuttosto che quello blu?!

Ma quest’anno si cambia musica, e per evitare brutte figure e regali sbagliati e poco apprezzati, ho deciso di organizzarmi in maniera differente e di fare qualcosa di utile, gustoso, adatto veramente a tutti e per tutte le età!

Ho comprato il mese scorso il libro di “Cucina Botanica” scritto da Carlotta Perego, una ragazza che ha rivoluzionato i miei metodi di cucinare facendomi scoprire ricette strepitose! Proprio tra le sue ricette ho trovato l’ispirazione: regalare due vasetti di CREMA SPALMABILE!

La prima è la crema di nocciole e cacao, gusto palesemente diverso e a dir poco unico rispetto alle classiche creme che ci sono al supermercato.
Il secondo vasetto è un burro di mandorle, secondo me perfetto nei pancakes.

Vi estrapolo la ricetta come sta e giace nel libro, che vi consiglio vivamente di acquistare, perché no, anche da fare trovare sotto l’albero a chi è appassionato di cucina!

Crema nocciole e cacao

Ingredienti:
  • 300g di nocciole al naturale (senza pellicina)
  • 2/4 cucchiai di olio di semi
  • 80g di zucchero a velo (io ho tritato quello che avevo già a casa)
  • 40g di cacao
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Procedimento:
  • Tostiamo le nocciole per 5-10 min in forno statico 180 °C.
  • Quando sono ancora calde, versiamole su un frullatore e le tritiamo fino a ottenere un burro, facendo una pausa di tanto in tanto per ripulire i bordi spingendo il composto verso le lame.
  • Per questa procedura ci vorranno dai 5 ai 20 minuti, dipende dal frullatore. L’utilizzo dell’olio facilita e accelera il processo, ma è facoltativo. Una volta ottenuta una consistenza liscia e burrosa aggiungiamo lo zucchero a velo, il cacao, l’estratto di vaniglia e il sale. Frulliamo finché sarà tutto ben amalgamato. All’inizio la crema vi sembrerà liquida, ma una volta raffreddata sarà nella giusta consistenza.

In frigorifero dura circa un mese, quindi dietro o sotto al vasetto ho messo una piccola etichetta fino al giorno di scadenza, ma secondo me finirà prima del mese!

Burro di mandorle

Ingredienti:
  • 300g di mandorle (si possono anche usare altri tipi di frutta secca)
  • 1 o 2 cucchiaini di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
Procedimento: 
  • Tostiamo le mandorle in forno a 190 °C per 5/7 minuti, quando sono ancora calde le versiamo su un frullatore o mixer alla velocità più bassa per circa 5-10 min facendo una pausa di tanto in tanto per ripulire.
  • Dopo qualche minuto, aggiungiamo l’olio di semi ma se il composto è già fluido questo non serve. Alla fine, continuando a tritare, il composto dovrà essere bello fluido, una volta raffreddato si addenserà.

    Anche il nostro burro dura un mese in frigo e anche per lui ho messo una piccola etichetta con la data di scadenza.

Per la confezione regalo ho preso degli scarti di stoffa rossi (ovviamente potete scegliere il colore o fantasia che preferite), poi ho tagliato dei cerchi ben più grandi del tappo del vasetto e con un semplice spago da cucina (potete usare anche nastrini o altri tipi di spaghi) ho legato la stoffa attorno al tappo. Se vi sembrerà che la stoffa sia troppo grande, basterà tagliarla senza doverla togliere dal barattolo.

Così le nostre creme saranno già pronte per essere messe all’interno di una borsetta natalizia, pronte per raggiungere o essere consegnate alle persone a noi care!

Io sono stata ispirata da questo libro che si avvicina alla mia principale alimentazione ma penso che qualsiasi altra cosa, creme o marmellate, biscotti o tortine, se fatta con le vostre mani possa avere un valore inestimabile: dedicare il proprio tempo per realizzare qualcosa da donare, è un gesto che non ha prezzo.

Nel mio caso ho messo a disposizione il mio tempo per creare qualcosa di sano e gustoso, e ne vado proprio fiera!

Spero di avervi dato uno spunto in più, e sulle note dolci delle “mie” spalmabili, vi auguro un buon Natale!

Nicole

Nicole- @nicole.calderaro
Nicole
@nicole.calderaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.