Giornata Mondiale delle Neve

C’era una volta, quando le lucciole danzavano in cerchio, un manto gelido che ogni notte sulle case si posava. Quando gli animali nelle loro tane si riscaldavano stando vicini e il lupo alla luna ululava alito di drago, in un paesino piccino vi erano alcune persone che attendevano un ritorno speciale.
Su ogni porta ,una ghirlanda raccoglieva desideri e il profumo di arance invadeva le strade.
Una bambina dal nome fatato scrutava dalla finestra le indaffarate ragazze che agitavano lanterne dietro gli alberi e come ogni anno, guardava l’evolversi di quel ritorno tanto importante e tanto caro, il giorno in cui le giornate sarebbero pian piano tornate a splendere e a riscaldare i cuori e le pance di ognuno. Il fuoco era ormai alto nei camini e nelle piazzette, le ghirlande bruciavano e i desideri venivano spinti sempre più in alto, le ragazze con le lanterne ballavano, gli uomini bevevano sidro e le donne si scaldavano cuocendo insieme mele e cannella.
La bambina, ignorando il torpore della stanchezza, vide spuntare, ancora una volta, quel raggiante color arancione che annunciava l’alba di una nuova stagione. 

Il colore di una nuova e vicina fioritura. Tornò a casa correndo, infilò un maglione pesante e uscì prima che lo spettacolo terminasse.
Si mise seduta su un ceppo ormai bruciato, e con il calore nel cuore vide così e finalmente, rinascere il Sole. 

SCARICA LA FIABA DI ILARIA E L’ILLUSTRAZIONE DI NICOLETTA

Se siete invece curiose di ascoltare questa magica storia raccontata dalla nostra Mama Mary, qui il Link per Podcast di Whatmamadidnext: https://open.spotify.com/show/3ctwMTRgKflRcNoUW9LBux?si=EiFZZ0x1TWm7mxIcJi779A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.