Un massaggio come coccola

Un massaggio come coccola

Con un tocco di dolcezza ci addentriamo tra le parole di @isykiknic, che ci parla di massaggio infantile: praticarlo per lavoro è sempre un piacere, ma come farlo entrare nella routine casalinga? Dare l’esempio è sempre un’ottima idea, e se è vero che chi semina raccoglie... magari nel Vostro cammino riceverete in cambio una buona dose di tocchi gentili! “Il corpo umano non a caso è chiamato strumento, il massaggiatore è un artista. Messi assieme, danno origine alla musica dei sensi. Dario Montorfano

Solo una mamma

Solo una mamma

"Ma che pensi di fare?" "Non hai ambizioni?' "Non vuoi ricominciare a vivere?" "Ma solo la mamma?" Se anche voi non fate altro che rispondere a queste domande e vi sentite colpite nel vivo, questo pezzo fa per voi! Mamma Ylenia affronta un tema davvero controverso: esistono le mamme lavoratrici, e poi ci sono le “SEMPLICI MAMME”, di cui nessuno parla attribuendo loro valore. Avete mai pensato che dietro ad una mamma che non lavora possa esserci una scelta ben ponderata, e che non necessariamente ci sia una condizione di insoddisfazione? Siamo curiose di sapere che ne pensate!

Le Ostetriche con le donne: Celebrare, dimostrare, mobilitare, unire – il NOSTRO tempo è ADESSO!

Le Ostetriche con le donne: Celebrare, dimostrare, mobilitare, unire – il NOSTRO tempo è ADESSO!

GIORNATA MONDIALE DELLE OSTETRICHE “Perché si celebra l’Ostetrica? Si celebra perché svolge un ruolo fondamentale nel difendere e proteggere tutti i diritti che garantiscono la dignità di ogni donna. Focalizziamo l’attenzione sui problemi che le donne affrontano e lottiamo per ottenere cambiamenti per un mondo alla pari dove tutti i nostri diritti siano rispettati”. E chi meglio di lei poteva parlare di tutto ciò? @micolmacri_ostetrica

Non dare mai per scontata la serenità!

Non dare mai per scontata la serenità!

È inevitabile in questo periodo cadere nella trappola dello “sconforto” e dei pensieri senza fine, ma ciò che ci sta insegnando questo clima di incertezza e paura, è che bisogna senza apprezzare anche le cose che sembrano scontate. E che la serenità non dovrebbe esserlo mai! Lettera di mamma @beatrice_vi a sua figlia.

Come ci si sente quando un bimbo non arriva?

Come ci si sente quando un bimbo non arriva?

Qualche tempo fa ho scritto questo pensiero sulla mia pagina Instagram, e ho deciso di riproporlo qui, su questo blog, su questa community che vive di condivisione. E visto che di condivisione parliamo, ecco ciò che vi darò di molto intimo: una cosa che si fatica a dire ad alta voce. “Stiamo cercando un bambino, [...]