Giornata mondiale degli insegnanti

Giornata mondiale degli insegnanti

“Ma cosa significa essere un bravo insegnante? Dare meno compiti? Non essere severo? Penso che la risposta sia molto soggettiva, ma quello che è certo è che un buon insegnante,se lavora con passione, ascolta prima di giudicare, tende la mano prima di rimproverare e non si dimentica di complimentarsi con uno studente che dimostra il suo impegno.” La nostra Esther, insegnante di professione, per la GIORNATA MONDIALE DEGLI INSEGNANTI

Vita da freelance, istruzioni per l’uso: dalla doccia alla boccata d’aria, 10 più una regola per non diventare un Grizzly

Vita da freelance, istruzioni per l’uso: dalla doccia alla boccata d’aria, 10 più una regola per non diventare un Grizzly

Il freelance, meglio conosciuto anche come LIBERO PROFESSIONISTA. Quante di voi hanno optato per la Partita Iva? Quante di voi vorrebbero farlo, e magari lavorare da casa? Bene: sappiate che secondo la nostra Chantal ci sono 10 regole (più una) da rispettare se non volete diventare “delle sociopatiche con l’aspetto di un grizzly” E adesso, buona lettura! I nostri amati @aristogracchi

LA MODA MIGLIORE? LA NOSTRA IDENTITÀ

LA MODA MIGLIORE? LA NOSTRA IDENTITÀ

“Con gli anni - stile accumulatrice seriale della peggior specie - mi sono ritrovata con armadi e armadi di cose da mettere, spesso ancora con il cartellino appeso. Ma la frase che mi ritrovavo sempre a ripetere prima di uscire era “Non ho niente da mettermi!”. Poi, l’anno scorso ...” Si definisce bionda, sedicenne inside e shopping addicted, ed è così che l’abbiamo conosciuta, MA, attenzione attenzione perché qualcosa è proprio cambiato per la nostra @sesemcestmoi Possa la sua metamorfosi essere d’ispirazione per tutte noi!