“Il guaio di Alce”

“Il guaio di Alce”

Diamo il benvenuto a questo nuovo mese con l'Italia che cambia colore a seconda delle zone, con qualche spiraglio di luce in più, ma soprattutto con la speranza che questo "guaio" che ci ha colpiti, se ne vada finalmente via. Parliamo di "guaio" smorzando un po' i toni per collegarci a ciò che è successo ad Alce, il simpatico personaggio che da vita all'omonimo libro "Il Guaio di Alce". Come spesso accade, i libri per bambini celano grandi insegnamenti! A cura di @silvia2606, ecco per voi il libro di febbraio per Whatmamadidnext.

La Regola delle 5C

La Regola delle 5C

Mi conoscete come Alessandra, ma ultimamente cerco di portare avanti anche il mio ruolo da Presidente della mia adorata Associazione "Green Life". Ebbene si, mi piace attribuirmi un doppio ruolo: resto sempre Alessandra, la donna, la mamma, la moglie, ma poi per chi non mi conosce in maniera così profonda, sono Alessandra Stefano, presidente di [...]

LA SECRET BOX di NEGOZIO LEGGERO

LA SECRET BOX di NEGOZIO LEGGERO

NEGOZIO LEGGERO: già il nome la dice lunga. In un periodo dove la pesantezza si tocca con mano tanto è ingombrante, iniziamo questa nuova settimana all'insegna della leggerezza e della filosofia "zero waste". Fa strano scrivere l'incipit di un articolo scritto da me, care mamas! Così, nelle vesti di @quando.mamma.scrive, vi presento uno dei miei online store del cuore che sta lanciando proprio in questi giorni le SECRET BOX. Un negozio tutto da scoprire, una filosofia di vita da fare propria, un abbonamento per farsi un regalo o per regalare la bellezza dell'ignoto ai nostri cari: vi spiego di cosa stiamo parlando al link in bio, dove vi attende un codice sconto per approfittare di questa novità!

Giornata Mondiale delle Neve

Giornata Mondiale delle Neve

È domenica. Le nostre montagne sono innevate. Le cime ci invitano a salire le vette per godere del loro manto bianco, ma quest’anno non sarà così semplice per tutti! Tra mille restrizioni e divieti, non tutti potremo godere di ciò che ci fa tornare bambini: LA NEVE! Ilaria di @lefogliesultappeto ha però scritto una fiaba ambientata in pieno inverno, e noi abbiamo deciso di condividerla con voi donandovi il testo! Ma non è tutto qui: troverete il link per ascoltare il nostro primo podcast nel quale @imperfettamentemamma narra ciò che la penna di Ilaria ha trascritto. Abbaiamo voluto inoltre disegnare questo scenario, e l’abbiamo fatto grazie alla bravura e alla creatività di Nicoletta @mjolkstore , apprezzata e seguita da molte di voi! Potrete scaricare tutto direttamente dal nostro sito: ascoltate la fiaba narrata con i vostri bambini, stampate l’illustrazione e perché no, usatela come idea per chiedere ai vostri bambini di disegnare qualcosa che omaggi questa giornata! In una fredda domenica di gennaio, vi vogliamo dire che non importa se la nostra rinascita sembra lontana, e che se anche ci mancano molte cose in questo periodo, non temete: da qualche parte, prima o poi, sorgerà un nuovo sole e sarà una bellissima alba!

Il passo avanti della Spagna: una grande conquista per le donne

Il passo avanti della Spagna: una grande conquista per le donne

“Mentre la Spagna si appresta a diventare il paese Europeo più progressista in materia di parità di genere, superando perfino la Finlandia, notoriamente la più all’avanguardia riguardo queste tematiche, l’Italia, in testa per tasso di natalità più basso d’Europa e con disparità di genere più alto, semplicemente si limita a rispettare la direttiva europea del 2019, secondo cui il diritto di congedo paternale comunitario deve essere di minimo 10 giorni.” Francesca ha preso qualche informazione su ciò che sta succedendo in Spagna: un grande passo avanti per mamme e papà, un segnale di progresso che tanto manca al nostro Bel Paese. A volte spingere il nostro sguardo al di fuori del nostro orticello, è proprio ciò che serve per realizzare tutto ciò per cui essere grati, ma anche per ambire a situazioni migliori.

Eco-Ansia: il mio faccia a faccia con il male del secolo

Eco-Ansia: il mio faccia a faccia con il male del secolo

“La prima volta che ho sentito parlare di eco-ansia ho realizzato, senza nemmeno inoltrami nel significato, che era proprio questa la causa del mio malessere. Da tempo cercavo di dare un nome a quel senso di pesantezza claustrofobica che mi assaliva ogni volta che vedevo il mio sacchetto del secco colmo di rifiuti che stavo per consegnare al mondo e che non sarebbe mai stato smaltito.” Siete in cerca di contenuti attuali e ben formulati? Siete attenti all’ambiente o siete tra quelli a cui non interessa poi così tanto? Questo articolo è per tutti! Bisognerebbe applicare le considerazioni di Azzurra in ogni ambito della nostra vita, affinché parole quali “etica & ambiente” non vengano usate a sproposito.